Webinar interattivi per le scuole

I webinar interattivi di Alessandro Bogliolo per le Scuole

CodeWeek 2023 continua!

Questo è il calendario dei webinar interattivi in orario scolastico che Alessandro Bogliolo terrà nelle prossime settimane:

Grazie a una web-app per lo streaming interattivo, chiamata ActiveViewer, tutti avranno l’opportunità di partecipare attivamente. Il link di partecipazione è lo stesso per tutti i webinar: https://bit.ly/webinar-codeweek-2023. Il link è già attivo per permettere a insegnanti e organizzatori di eventi di familiarizzare con la web-app e sperimentarne le funzionalità base. La partecipazione è anonima, ma all’accesso si chiede di indicare il numero di partecipanti che seguiranno l’evento dallo stesso dispositivo.

Gli insegnanti sono invitati a seguire i webinar con le classi (ogni webinar ha un’età minima consigliata) e a caricare l’attività sulla mappa di CodeWeek a proprio nome. La partecipazione non ha prerequisiti, ma per ragioni organizzative e per avere aggiornamenti e supporto, gli insegnanti cono invitati a segnalare la propria partecipazione ad Alessandro Bogliolo utilizzando questo modulo online.

Come partecipare a Europe CodeWeek 2021

Le modalità di partecipazione all’edizione 2021 di Europe Code Week sono illustrate nel webinar del 24 settembre, che può essere seguito in diretta alle 18:00, o rivisto nei giorni successivi direttamente da questa pagina.

A questo indirizzo è disponibile la lettera di invito ai dirigenti scolastici.

codeweekScuole-2021

 

3. Webinar online in orario scolastico

La terza proposta riguarda la partecipazione a webinar online interattivi organizzati in orario scolastico. Il portale di CodeWeek da quest’anno propone un calendario di attività online aperte che gli insegnanti possono scegliere di seguire con i propri alunni.

Gli insegnanti che intendano partecipare ad uno specifico webinar con i propri alunni sono invitati a consultare attentamente le modalità di prenotazione (dove prevista) e di partecipazione e ad aggiungere sulla mappa di CodeWeek un’attività a proprio nome collegata all’evento. Come titolo dell’attività si consiglia di scrivere “La classe … partecipa a …“. La data e l’ora dell’attività coincideranno con quelle dell’evento se se ne prevede la fruizione in diretta, potranno essere successive in caso di fruizione on demand. La tipologia di attività da dichiarare da parte degli insegnanti è “presenziale privata“, nel caso in cui i webinar siano seguiti da Scuola con un gruppo di alunni predeterminato.

Volendo, è possibile utilizzare il codice Code Week 4 all associato al webinar al quali si partecipa, in modo da fare rete con tutte le classi partecipanti allo stesso webinar.

Questa modalità di fruizione locale di webinar online interattivi riprende ed estende quanto sperimentato con successo nelle scorse edizioni di CodeWeek.

I webinar direttamente organizzati da Alessandro Bogliolo per CodeWeek sono descritti all’indirizzo http://codemooc.org/webinar-codeweek-2020.

Invitiamo inoltre le scuole a sfruttare i webinar eventualmente organizzati dalle proprie Equipe Formative Territoriali di riferimento e le tante opportunità offerte da aziende, associazioni e CoderDojo, che verranno segnalate nel calendario delle attività online aperte.

 

Webinar per formazione tra pari

La Commissione Europea, per tramite di European Schoolnet, ha avviato un programma di formazione per docenti orientato alla partecipazione a Europe Code Week e, più in generale, all’introduzione del coding nella didattica. Le azioni prevedono:

  1. la costituzione di una rete di docenti-facilitatori, chiamati leading teachers, che offrano esempio e supporto ai colleghi in tutti gli stati membri;
  2. l’erogazione di MOOC organizzati in collaborazione con l’Università di Urbino;
  3. l’organizzazione di una Summer School internazionale a Bruxelles.

I docenti che hanno avuto l’opportunità e la volontà di prendere parte alla prima Summer School dedicata a CodeWeek, nel mese di agosto 2019, sono stati invitati a fare tesoro dell’esperienza vissuta creando opportunità di formazione tra pari a beneficio dei docenti loro connazionali. Per l’Italia hanno partecipato Stefania Altieri e Adriana Cosentino.

Stefania ha impostato la propria attività di divulgazione tra pari su eTwinning, animando il gruppo tematico Coding at school e organizzando webinar e progetti.

Adriana ha coinvolto numerosi colleghi nell’organizzazione di una serie di webinar che affrontano, dal punto di vista dei docenti, diversi aspetti del coding a scuola. I webinar vengono pubblicati sulla pagina Facebook di CodeWeek Italia, rispettando un calendario di prime visioni per consentire di commentarli in diretta. Dopo la prima visione, tutti i webinar restano fruibili on demand su Facebook e su questa pagina.

Ecco il programma completo:

  1. Giovanna Landi Landi 11/10 h 17:00 Coding, Scuola e Inclusione
  2. Luciana Pitti 14/10 h 17:30 Programma il futuro e code org
  3. Elisa Castelli 16/10 h 17:00 CodyRoby e CodyWord
  4. Annalisa Albano 17/10 h 17:00 CodyFeet
  5. Grazia Fonti 18/10 h 17:00 Coding e CLIL
  6. Adriana Cosentino 19/10 h 17:00 Primi passi con Scratch
  7. Pia Corbani 21/10 h 21:00 Scratch secondo livello
  8. Monica Umberta Oriani 22/10 h 16:30 Scratch avanzato
  9. Gianfranco De Giuglio e Idelma Pirolo 23/10 h 17:00 Robotica Educativa
  10. Giovanna Giannone e Carlo Puglisi 25/10 h. 17:00 Makey Makey
  11. Marcello Vacca e Loretta Proietto 28/10 h 17:00 Micro:bit

Come partecipare a CodeWeek 2018

codeweek-2018Le novità dell’edizione 2018 di Europe Code Week sono tante ed è opportuno spiegarle in dettaglio. Lo farò con un webinar martedì 25 settembre alle 17:30.

Il webinar vale anche come quarto appuntamento del nanoMOOC per insegnanti, sempre disponibile gratuitamente al seguente indirizzo:

CodeWeek in Your Classroom, Now: il coding da zero a CodeWeek e oltre