Algoritmi e calcolo meccanico 2023

[registrazione senza interazioni aggiunta dopo l’evento]

L’8 novembre alle 11:00 utilizzeremo calcolatori meccanici della prima metà del ‘900 per analizzare gli algoritmi di calcolo in colonna, scoprendo che sono alla base dell’informatica moderna.

L’attività è consigliata per la secondaria di primo e secondo grado.

Per seguire il webinar attivamente è consigliato l’uso di fogli a quadretti e matita.

Grazie a una web-app per lo streaming interattivo, chiamata ActiveViewer, tutti avranno l’opportunità di partecipare attivamente. Il link di partecipazione è lo stesso per tutti i webinar: https://bit.ly/webinar-codeweek-2023. Il link è già attivo per permettere a insegnanti e organizzatori di eventi di familiarizzare con la web-app e sperimentarne le funzionalità base. La partecipazione è anonima, ma all’accesso si chiede di indicare il numero di partecipanti che seguiranno l’evento dallo stesso dispositivo.

Si tratta di un’attività online aperta. Gli insegnanti che intendono partecipare con le proprie classi possono registrare la partecipazione sulla mappa delle attività di CodeWeek, inserendo un’attività con le seguenti caratteristiche:

Tipo di attività: Attività presenziale privata

Titolo: “[nome della scuola o della classe] partecipa a Algoritmi e Calcolo Meccanico”

Nome dell’organizzazione: nome della propria scuola

Tipo di organizzazione: Scuola

Descrizione: Ispirata a questa pagina

Indirizzo: quello della propria scuola

Sito web dell’organizzatore: quello della scuola o questa pagina

Contatto: il proprio

Tag: Algoritmi, Calcolo meccanico, Calcolo in colonna

Codice Code Week 4 all: cw23-rFBOA

Tutti gli altri campi possono essere liberamente ispirati a quelli di questo evento.

Gli Algoritmi e il Calcolo meccanico

Utilizzeremo calcolatori meccanici della fine dell’800 e della prima metà del ‘900 per ripassare gli algoritmi di calcolo in colonna, scoprendo che sono alla base dell’informatica moderna.

L’attività è consigliata per gli ultimi anni della primaria, per la secondaria di primo grado e i primi anni della secondaria di secondo grado.

Registrazione completa dell’attività (senza le interazioni basate su ActiveViewer) caricata a posteriori

L’evento sarà preceduto da un incontro preparatorio per insegnanti, il 20 ottobre alle 17:00.

Come partecipare

Per partecipare è sufficiente collegarsi al link https://bit.ly/calcolo-meccanico-codeweek21, tramite LIM o altro dispositivo con schermo e amplificazione adeguati alle dimensioni della classe, entro le ore 11 del 21 ottobre 2021, eseguendo ACCESSO ANONIMO e specificando il numero di persone che seguiranno l’attività da quel dispositivo.

ActiveViewer consentirà a tutte le classi di partecipare attivamente, rispondendo in diretta ai quesiti posti da Alessandro Bogliolo e contribuendo alle decisioni condivise sull’uso dei calcolatori meccanici oggetto della sperimentazione.

Gli insegnanti che partecipano al programma di formazione accreditata potranno accedere da qualsiasi dispositivo con il proprio link nominale, che avranno ricevuto via e-mail come spiegato nel webinar di preparazione.

La partecipazione nominale e quella anonima offrono le stesse funzionalità e la stessa esperienza d’uso. L’unica differenza è l’accesso nominale, che rende la partecipazione utile ai fini della formazione in servizio.

Formazione accreditata per gli insegnanti partecipanti

Secondo il modello di Formazione sul campo, la partecipazione degli insegnanti all’evento e all’incontro preparatorio può essere riconosciuta come formazione in servizio accreditata. Gli insegnanti che vogliano ricevere attestati di partecipazione validi ai fini della formazione devono registrarsi gratuitamente compilando questo modulo online entro le ore 20:00 del 18 ottobre 2021.

La registrazione serve solo ai fini del riconoscimento della formazione degli insegnanti. L’evento è aperto anche alla partecipazione di chi non è registrato.

Come registrare l’attività sulla mappa

Si tratta di un’attività online aperta. Gli insegnanti che intendono partecipare con le proprie classi possono registrare la partecipazione sulla mappa delle attività di CodeWeek, inserendo un’attività con le seguenti caratteristiche:

Tipo di attività: Attività presenziale privata

Titolo: “[nome della scuola o della classe] partecipa a Algoritmi e Calcolo meccanico”

Nome dell’organizzazione: nome della propria scuola

Tipo di organizzazione: Scuola

Descrizione: Ispirata a questa pagina

Indirizzo: quello della propria scuola

Sito web dell’organizzatore: quello della scuola o questa pagina

Contatto: il proprio

Tag: Algoritmi, Calcolo meccanico, ActiveViewer

Codice Code Week 4 all:  cw21-itTlz

Tutti gli altri campi possono essere liberamente ispirati a quelli di questo evento.

webinars-2021-calcolo-mecccanico

9. Algoritmi intuitivi di ricerca dicotomica

La proposta di oggi è adatta a tutti, dall’infanzia all’università, e non ha prerequisiti.

Vi propongo di guardare questo brevissimo video, pubblicato esattamente 3 anni fa, che parla di algoritmi partendo da un indovinello.

La migliore strategia per risolvere l’indovinello senza sperare nella sorte è la stessa che si usa per cercare una pagina in un libro, una parola in un dizionario, un libro in biblioteca o qualsiasi cosa appartenga a un insieme ordinato.

Il procedimento generale è un algoritmo ricorsivo, chiamato algoritmo di ricerca dicotomica.

Dopo aver guardato il video in classe potete:

  • trovare un’applicazione ludica manuale dell’algoritmo di ricerca dicotomica;
  • proporre l’indovinello ed eventualmente impostarci un gioco a squadre;
  • applicare l’algoritmo alla ricerca di una pagina in un libro;
  • cercare situazioni quotidiane in cui sarebbe utile applicare l’algoritmo;
  • cercare situazioni in cui l’algoritmo non è applicabile;
  • valutare il numero di passi che portano alla soluzione del problema in base alla dimensione dello spazio di ricerca;
  • riflettere sulla potenza della ricorsione, che permette di risolvere un problema di ricerca riducendone via via lo dimensione fino a ridurre lo spazio di ricerca ad un solo elemento.

Algoritmi in diretta streaming

Lunedì 16 ottobre, alle 11:30, webinar di Alessandro Bogliolo sugli algoritmi. Il webinar è rivolto agli studenti delle scuole superiori e agli studenti universitari e può essere seguito in diretta o in differita al seguente indirizzo:

Gli insegnanti che intendono seguire il webinar con i propri alunni possono considerare la partecipazione della propria classe come evento CodeWeek da inserire nella mappa.

Il webinar di lunedì è anche il primo appuntamento di un nuovo corso online aperto e gratuito (MOOC) che l’Università di Urbino offre agli studenti delle scuole superiori e agli insegnanti di ogni ordine e grado per la diffusione del pensiero computazionale e la conoscenza degli algoritmi.

AlgoMOOCs-banner

Algoritmi come patrimonio immateriale dell’umanità

Gli algoritmi sono tra le più grandi conquiste dell’umanità.

Un algoritmo è un procedimento rigoroso per risolvere un problema o realizzare un’idea. Gli algoritmi sono alla base della maggior parte delle nostre attività quotidiane. E’ grazie alla loro applicazione inconsapevole che sappiamo calcolare la somma di due numeri, trovare un nome in un elenco, decidere la strada da seguire per raggiungere un luogo.

Chiunque concepisca un algoritmo per risolvere un problema ha risolto quel problema per sempre. Chiunque concepisca un algoritmo più veloce per svolgere un compito lo ha reso più semplice per sempre. Per questo gli algoritmi noti costituiscono un patrimonio prezioso ereditato dal passato, uno straordinario risultato dell’ingegno umano, una solida base su cui costruire il futuro.

I CodeWeek Ambassadors, riuniti a Bruxelles il 12 settembre 2017, hanno deciso di lanciare una petizione per chiedere all’UNESCO di riconoscere gli algoritmi tra i domini di applicazione della convenzione per la Salvaguardia del patrimonio culturale immateriale.

Il pensiero computazionale non è nient’altro che la capacità di comprendere, applicare e concepire algoritmi. La pratica del coding consente a tutti di prendere confidenza con gli algoritmi. Aderire alla petizione e promuoverne la diffusione è un ottimo modo per prepararsi alla quinta edizione di Europe Code Week!

La traduzione italiana del testo della petizione è disponibile qui, mentre la versione originale, firmabile, è disponibile qui.

FIRMA LA PETIZIONE